IL VANGELO DEL GIORNO


freeze
Parola del Signore
luca
Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Luca 24,13-35.
S. Isidoro, vescovo e Dottore della Chiesa (ca. 560-636)
In quello stesso giorno, il primo della settimana, due discepoli di Gesù erano in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus, e conversavano di tutto quello che era accaduto. Mentre discorrevano e discutevano insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano incapaci di riconoscerlo. Ed egli disse loro: «Che sono questi discorsi che state facendo fra voi durante il cammino?». Si fermarono, col volto triste; uno di loro, di nome Clèopa, gli disse: «Tu solo sei così forestiero in Gerusalemme da non sapere ciò che vi è accaduto in questi giorni?». Domandò: «Che cosa?». Gli risposero: «Tutto ciò che riguarda Gesù Nazareno, che fu profeta potente in opere e in parole, davanti a Dio e a tutto il popolo; come i sommi sacerdoti e i nostri capi lo hanno consegnato per farlo condannare a morte e poi l'hanno crocifisso. Noi speravamo che fosse lui a liberare Israele; con tutto ciò son passati tre giorni da quando queste cose sono accadute. Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; recatesi al mattino al sepolcro e non avendo trovato il suo corpo, son venute a dirci di aver avuto anche una visione di angeli, i quali affermano che egli è vivo. Alcuni dei nostri sono andati al sepolcro e hanno trovato come avevan detto le donne, ma lui non l'hanno visto». Ed egli disse loro: «Sciocchi e tardi di cuore nel credere alla parola dei profeti! Non bisognava che il Cristo sopportasse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?». E cominciando da Mosè e da tutti i profeti spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui. Quando furon vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: «Resta con noi perché si fa sera e il giorno gia volge al declino». Egli entrò per rimanere con loro. Quando fu a tavola con loro, prese il pane, disse la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma lui sparì dalla loro vista. Ed essi si dissero l'un l'altro: «Non ci ardeva forse il cuore nel petto mentre conversava con noi lungo il cammino, quando ci spiegava le Scritture?». E partirono senz'indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, i quali dicevano: «Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone». Essi poi riferirono ciò che era accaduto lungo la via e come l'avevano riconosciuto nello spezzare il pane.

Lettura del giorno: Sabato 4 Aprile 2020

fixed
Lettura delle sacre scritture: Domenica, Lunedì, Martedì, Mercoledi, Giovedì, Venerdì, Sabato
Commenti scritture
Promozione Vendita Vangeli con sconti per ordini con più copie
Nuove Versioni colorate, disponibile anche versione personalizzata!
Citazione di San Paolo apostolo(Saulo di Tarso):
Quando mi sento più debole, è allora che sono più forte.
Sezione notizie e blog
Vendita libro atti degli apostoli
Scegli tra 4 diverse copertine oppure un'edizione personalizzata
« Signore Gesù Cristo, Figlio di Dio, abbi pietà di me peccatore »
Passo della Bibbia versione C.E.I Matteo 24,14: Frattanto questo vangelo del regno sarà annunziato in tutto il mondo, perché ne sia resa testimonianza a tutte le genti; e allora verrà la fine.
Questa è la mia preghiera per te Questa è la mia preghiera per te:
ho pregato perché tu possa trovare sempre
la forza per superare tutte le tue prove;
ho pregato perché tu possa sentire accanto
una Presenza sicura e amorevole
che illumini anche la tua ora più buia.
Ho pregato perché tu possa vivere la tua vita
con gioia e perché tu senta di non essere mai solo.
Ho pregato, ed ho sentito nascere in me un sorriso,
allora ho capito che la mia preghiera sarà esaudita.
Marilù
Principali festività cristiane: Epifania
Presentazione al tempio del Signore
Mercoledì delle ceneri
Domenica delle palme
Triduo pasquale
Domenica di Pasqua
Pasqua
Ascensione del Signore
Pentecoste
SS. Trinità
Corpus Domini
SS. Pietro e Paolo
Assunzione della beata vergine Maria
Esaltazione della santa croce
Festa di tutti i santi
Commemorazione dei defunti
1° domenica di Avvento
Festa dall'Immacolata Concezione
Natale di Gesù Cristo

I QUATTRO EVANGELISTI

I VANGELI SONO LIBRI DI FEDE E RACCOLGONO DOCUMENTI IMPORTANTI SULLA VITA DI GESÙ

san matteo
SAN MATTEO
Questo Vangelo, la cui composizione viene collocata dagli studiosi attorno agli anni 80, è caratterizzato dal fatto che un determinato evento della vita di Gesù o un sui comportamento sono il compimento della Scrittura. Con vari titoli egli presenta la figura di Gesù: il promesso Figlio di Davide, il Figlio di Abramo e, quindi, non solo il salvatore degli ebrei, ma di tutta l’umanità, il Signore davanti al quale si cade in ginocchio in adorazione e si invoca aiuto, e infine il Figlio di Dio.
san marco
SAN MARCO
Scritto negli anni 60, il Vangelo di Marco è il primo a presentare come «vangelo di Gesù, Cristo», in un racconto unitario, la vita e la morte di Gesù, le tradizioni su di lui esistenti nella propria comunità e adoperate per scopi catechetici e missionari. L’importanza di Gesù non sta né solo nel suo insegnamento, né solo nelle sue azioni, né solo nella sua passione, ma nella totalità della sua vita, azione, morte e risurrezione.
san luca
SAN LUCA
Differentemente da Matteo e da Marco, Luca stesso, nel suo Vangelo composto probabilmente verso l’85, ha descritto le sue intenzioni e il suo modo di procedere in una prefazione; la cosa che più gli sta a cuore sono l’affidabilità della dottrina, la salvaguardia e la certezza della fede. La figura di Gesù, posta al centro della storia della salvezza, ha un’attenzione particolare per i poveri e i bisognosi, e mette in guardia dai pericoli della ricchezza.
san giovanni
SAN GIOVANNI
È plausibile che il Vangelo sia stato scritto in un arco di tempo cha va dall’80 al 110. Diversamente dagli altri evangelisti il suo pensiero ruota attorno a pochi concetti salvifici decisivi, così strettamente collegati fra di loro da risultare quasi interscambiabili: vita, pace, luce, parola, verità, credere, conoscere, amare. Leggendo questo Vangelo si entra in un mondo spirituale “altro” rispetto ai Vangeli sinottici.



La nostra azienda rimarrà chiusa per ferie dal 3 Agosto al 25 Agosto.
Il sito è funzionante e gli eventuali ordini saranno evasi a partire dal 26 Agosto 2019.
Vi auguriamo Buone Vacanze!
info tab


Per ordini minimi di 200 copie è possibile acquistare la personalizzazione della copertina al prezzo di *€ 260 (IVA inclusa). Mantenendo fissi soltanto i loghi della testata (Vangelo) e del retro copertina (vangelo.it) potrai creare una edizione originale ed esclusiva con immagini, fotografie e tutti i riferimenti della tua chiesa o associazione.

Per realizzare la tua edizione potrai:

• metterti in contatto con i nostri tecnici (diffusione@vangelo.it / 0171 411470) per inviare e verificare i materiali, stabilire la linea grafica della copertina e controllare le bozze di stampa.
• inviare via mail un file (.pdf) già pronto, preparato da un grafico di tua fiducia, seguendo le indicazioni tecniche che potrai scaricare qui:

Scarica layout icon pdf

• Tempi tecnici di produzione:
spedizione entro 10 giorni feriali dal “visto si stampi” della copertina personalizzata.

*Oltre alla personalizzazione, il prezzo delle copie sarà di € 1,20 caduna (IVA assolta dall’editore).


Versione ufficiale della C.E.I. 288 pagine formato 142x127 mm
Arti Grafiche Cuneo S.r.l.
Manufactured by: Arti Grafiche Cuneo S.r.l.
1.60 New